Scout Racalmuto I°

Cenni storici

1 Il gruppo Scout a Racalmuto nasce nel 1993. L’avventura scautistica  travolge tanta gente, da un gruppo numeroso di ragazzi, ad una Comunità Capi variegata, capitanata da Nicoletta e Mario Vella, e da Don Diego.

Inizia così l’avventura di questo gruppo che in questi anni ha visto crescere tanti ragazzi e visto divenir ragazzi tanti adulti.

2 C’è chi in questo gruppo ci vive dall’inizio, c’è chi ha vissuto questa vita per un determinato periodo, ma una cosa è certa chi pronuncia la Promessa Scout affronta la vita di ogni giorno con una marcia in più, sviluppa un modo di pensare e di agire che lo portano a distinguersi sempre in ogni luogo, una promessa che ci accompagna per tutta la vita e una Legge, quella scout, che ci mostra la via come la stella polare, non ci vieta nulla ma ci mostra un modo di vivere e ci indica delle mete da raggiungere. Essa contiene solo inviti a fare, invece che divieti o comandi a non fare, traduce l'atteggiamento positivo da avere nei confronti della vita: di fronte alle difficoltà non si ci ferma, ma bisogna tirar fuori le risorse che si hanno, e si  va avanti con ottimismo.

3 Dall’apertura ad oggi diverse sono state le attività che si sono svolte, dagli incontri di Zona delle diverse branche, a tutte le uscite e ai vari campi estivi che per noi rappresentano il culmine delle nostre attività. Ricordiamo il primo campo estivo a Castelbuono nel 1994, la prima route estiva a Roma nel 1997 e in Sardegna nel 1998.

La partecipazione di tutto il gruppo a Roma per il Giubileo del 2000,  il campo estivo Nazionale nel 2003, che ha visto i nostri ragazzi vivere l’avventura in Campania con altri gruppi provenienti da tutta Italia; l’ultimo campo a Menfi nel 2009 a cui è seguita l’indimenticabile Route Loreto-Assisi. 4

Ogni singola attività scout, fa crescere non solo i ragazzi ma anche i capi (adulti che prestano servizio nell’ Associazione, che hanno risposto alla Chiamata di mettersi a servizio dei ragazzi, che il Signore ha loro affidato).

I 5 l profilo di uno scout è facile da tracciare, basta guardare la legge per capire chi è uno scout, ma descrivere le emozioni che si provano ad esserlo diventa più difficile. Il contatto con la natura ci da la possibilità di scoprire la bellezza del creato e la possibilità di entrare in un rapporto intimo con Dio, che ci parla mediante le sue creature.

E’ indescrivibile la gioia che si prova attorno ad un fuoco nelle sere del campo estivo, o quella che si prova raggiungendo una meta dopo lunghi Km di cammino.

6

7

In tutti questi anni, il nostro gruppo ha vissuto esperienze uniche ed indimenticabili, ma ha anche affrontato momenti difficili, che ci hanno fatto crescere e che hanno contribuito a creare la bella famiglia che il Signore oggi ci ha donato. Tra capi e ragazzi, il nostro gruppo è composto da più di 70 persone, una grande famiglia che vive l’avventura dello scautismo e che crede nelle parole del suo fondatore: “…il vero modo per essere felici è quello di procurare la felicità agli altri. Cercate di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non l’avete già trovato.”(B.P.).
Fotogallery

foto_di_gruppo2009

 
Nonostante l'attenta revisione dei contributi pubblicati, ecclesiaracalmuto.it non è responsabile di ciò che è presente nei documenti e di cui si assume la responsabilità ciascun autore. Chiunque dovesse trovare eventuali inesattezze è pregato di segnalarlo allo Staff. Questo sito è stato realizzato nel rispetto delle leggi sul copyright per cui chiunque dovesse riscontrare la presenza di materiale proprio o si dovesse ritrovare fotografato, lo comunichi e, qualora lo desiderasse, provvederemo a rimuoverlo immediatamente. Grazie.