Il Rinnovamento nello Spirito - Gesù è la Gioia

rinnovamento1 Il Rinnovamento nello Spirito Santo  nasce nel 1967 negli Stati Uniti, in ambiente cattolico, durante un ritiro spirituale di giovani universitari. Dal momento della sua nascita il Rinnovamento Carismatico  si è rapidamente diffuso in tutto il mondo ed oggi, nel 2010, conta oltre 100 milioni di fedeli. Nella sua essenza il RnS è una corrente di grazia che, dove è giunta ed è stata è stata accolta, ha rinnovato qualsiasi realtà.

Negli ambienti più diversi e  senza  distinzione di persone, essa ha suscitato e continua a suscitare un rinnovamento spirituale che trasforma radicalmente i cuori e la vita, orientandola decisamente verso Dio e, di conseguenza, verso l'uomo.

Il punto essenziale è costituito dall'effusione dello Spirito, una grazia che comunica un'esperienza di Dio molto forte, capace di coinvolgere tutto l'essere, rendendo coscienti della chiamata alla santità intesa come l'essere uniti a Dio nel vincolo della carità.

A Racalmuto il Rinnovamento nasce  circa venticinque anni fa per iniziativa di alcuni fedeli,  provenienti da un lungo cammino di maturazione e di responsabilità all’interno della spiritualità carismatica, con l’intento di essere un mezzo di conoscenza e di sperimentazione concreta dell’immenso e gratuito amore di Gesù per gli uomini.

rinnovamento Purtroppo inizialmente, si è curato molto l’aspetto Pneumatologico della Chiesa, cioè la presenza dello Spirito Santo come anima della Chiesa, trascurando un poco l’aspetto gerarchico. Alcune persone ancora teologicamente poco formate, si sono lasciate ingannare, con dolorose conseguenze per la nostra comunità ecclesiale.

La Chiesa fondata da Cristo è pneumatica e gerarchica. Pietro e i suoi successori non sono invenzioni, è storia, cioè narrazione di fatti che riscontrano nei libri del nuovo testamento, in quelli dei Padri Apostolici e nei successivi scrittori fino ai nostri tempi.

Dopo un periodo di assestamento, una catechesi, non corrispondente in pieno all'ortodossia, ha dato motivo ad alcuni di allontanarsi dalla fede cattolica. Però ringraziando il Signore la verità ha trionfato, il gruppo ha resistito ed oggi possiamo essere contenti dei risultati ottenuti.

Nel 2009 è stato eletto il  Pastorale di servizio ed il gruppo viene riconosciuto a livello diocesano con il nome di  “Gesù è la gioia”.

rinnovamento3 L’essere stati riconosciuti a livello diocesano e l’elezione della pastorale di servizio, è stato un passo molto importante perché per la prima volta è stato possibile organizzare i seminari per la preghiera di effusione.

Attualmente il gruppo conta circa trenta fratelli che da anni ormai frequentano il gruppo sentendo un forte senso di appartenenza al RnS, e una decina di persone che si accingono ad intraprendere il cammino.

Il gruppo vive due incontri a settimana, incontri di grazia e di comunione.

Il martedì ci si riunisce per la cosiddetta crescita, l'incontro si divide in due momenti uno di formazione, durante il quale si tiene un insegnamento sul RnS, sulle regole e le caratteristiche proprie del gruppo, sulle qualità che gli appartenenti devono avere o che comunque devono cercare di maturare; il secondo momento invece riguarda l'approfondimento della conoscenza della Parola di Dio.

Il giovedì invece è il giorno della preghiera di lode, caratteristica propria del Rns, durante la quale si vive sempre una forte effusione di Spirito Santo.

Il gruppo che  è "umile lievito", garantendo la sua collaborazione alle attività della comunità ecclesiale, in questo nuovo anno pastorale sta vivendo momenti di intensa spiritualità.

 
Nonostante l'attenta revisione dei contributi pubblicati, ecclesiaracalmuto.it non è responsabile di ciò che è presente nei documenti e di cui si assume la responsabilità ciascun autore. Chiunque dovesse trovare eventuali inesattezze è pregato di segnalarlo allo Staff. Questo sito è stato realizzato nel rispetto delle leggi sul copyright per cui chiunque dovesse riscontrare la presenza di materiale proprio o si dovesse ritrovare fotografato, lo comunichi e, qualora lo desiderasse, provvederemo a rimuoverlo immediatamente. Grazie.