Madonna della Rocca

Festa Madonna della Rocca

 

Oratorio S. Luigi

Vent’anni di testimonianza nella Fede dell’oratorio San Luigi Gonzaga:

prendono inizio i festeggiamenti 
in onore della Madonna della Rocca.

Domenica 4 novembre  sono iniziati i festeggiamenti in onore della Madonna della Rocca, ricordando i vent’anni dell’oratorio San Luigi Gonzaga. Infatti presso il centro “San Luigi” si è svolta una messa, celebrata da Don Luigi Mattina, e poi la presentazione del libro dove è documentata la storia dell’oratorio dal 1992 al 2012 assieme  ad una raccolta di poesie riguardanti le passate edizioni del premio: “Una poesia per la Pace”. Alla manifestazione è intervenuto Salvatore Picone che ha coordinato l’intera serata.

32431_482394471795330_524094815_n

E’ da  ricordare l’intervento di Nicola Macaluso, attualmente responsabile dell’oratorio, il quale ha delineato le tante iniziative giovanili svolte in passato e l’attuale coinvolgimento di tanti ragazzi attraverso l’aiuto di tutti gli animatori. L’oratorio è nato nei locali donati dalla parrocchia da Padre Mattina che poi ha ospitato il centro per anziani tutt’ora aperto e frequentato.

E’ stato ricordato l’impegno di Gioacchino Scimè, primo animatore dell’oratorio e oggi sacerdote a Naro. L’intervento conclusivo da parte di Don Luigi Mattina si è concentrato sull’importanza dei valori di Fede, Speranza, Carità, come punti di riferimento per tutti i giovani, che soprattutto ora vivono un periodo di grande difficoltà, legati non solo a motivi economici ma soprattutto alla sempre più crescente crisi di valori che investe l’intera società. Per tali ragioni, Don Luigi Mattina ha parlato anche del grande significato che questi locali dell’oratorio possiedono per tutti i ragazzi del paese.

Sabato 10 novembre ci sarà una processione con lo stendardo della Madonna, si snoderà per le diverse vie del paese; a concludere la serata ci saranno i Vespri e la Santa messa. Domenica 11 novembre verrà celebrata la Santa messa, mentre in serata vi sarà il 5° premio di poesia: “Una poesia per la Pace…”, con la premiazione e recitazione delle poesie ed intrattenimento a cura dei ragazzi dell’oratorio “San Luigi Gonzaga”.

Fotogallery

 

Quarantore Parrocchia Madonna della Rocca

padre_mattina Arrivano le S. Quarantore, anche nella Chiesa Madonna della Rocca, come un dono provvidenziale, come un'occasione da non perdere per nessun motivo. Ma come ogni anno chiediamoci che cosa sono e a che cosa devono servire?

  1. Le S. Quarantore sono innanzitutto "un esercizio di ascolto";
  2. Le S. Quarantore sono anche  “un esercizio di discernimento, di domanda”; proviamo a farci tre domande semplicissime:
    • in questi giorni che cosa cerco, cosa mi piacerebbe ottenere, quale frutto?
    • che cosa temo? Che cosa mi potrebbe disturbare, distrarre? C'è qualcosa nella mia vita che mi pesa come un sasso?
    • che cosa è veramente importante nella mia vita? Nel silenzio della preghiera o qualche domanda verrebbe molto salutare. Che cosa è veramente decisivo? Le relazioni o gli affari? Il silenzio o la preghiera, l'attendere o il fare?
  3. Da ultimo le S. Quarantore ovviamente sono "un esercizio di preghiera"; ciò che conterà di più in quei giorni saranno i momenti di preghiera silenziosa, di adorazione e anche di preghiera comunitaria. La vera esperienza da fare è quella di ascoltare Dio e la sua volontà nel silenzio della preghiera personale nel silenzio dell'adorazione eucaristica. Ci sarà sempre la tentazione di considerare la preghiera tempo perso e qualsiasi altra cosa ci sembrerà preferibile alla preghiera.

madonna_della_rocca

E allora ben vengano le S. Quarantore se ci consentiranno di sostare un po' davanti al Signore per tenere fisso il nostro sguardo su di Lui, per non smarrire mai il fine e perché non siano sempre le cose che urgono a dettare il ritmo della nostra giornata e perché non ci illudiamo che l'efficacia della nostra azione educativa e pastorale dipenda solo dal nostro fare.

PROGRAMMA

Domenica  12 febbraio

Ore 10.00 Santa Messa e d Esposizione

Ore 11 .00 Preghiera Eucaristica con i ragazzi del catechismo

Ore 12 .00 Angelus e Reposizione

Ore 15.30  Esposizione

Ore 16.30 Rosario

Ore 17.00 Veglia di preghiera

Ore 18.00 Vespri  e S. Messa

Lunedì 13 febbraio

Ore 9.30    S. Messa ed Esposizione

Ore 12.00  Angelus e Reposizione

Ore 15.30  Esposizione

Ore 16.30  Rosario

Ore 17.00  Vespri

Ore 19.30 Veglia Vocazionale interparrocchiale. Animata da Don Gioacchino Scimè.

Martedì 14 febbraio

Ore 9.30   S. Messa ed Esposizione

Ore 12.00 Angelus

Ore 12.15-16 orario continuato di adorazione

Preghiera per la pace e la santificazione delle famiglie

Ore 16.00 Rosario

Ore 17.00 Veglia di preghiera con la partecipazione dei giovani e degli

Anziani dell’Oratorio S.Luigi

Ore 18 Vespri e Benedizione

 

 

Presepe Vivente e Borgo Antico

 

Veglia di Avvento

Sabato 26 Novembre ore 19.00

Chiesa Madonna della Rocca

avvento

La teologia dell'Avvento ruota attorno a due prospettive principali. Da una parte con il termine "adventus" (= venuta, arrivo) si è inteso indicare l'anniversario della prima venuta del Signore; d'altra parte designa la seconda venuta alla fine dei tempi.

Il Tempo di Avvento ha quindi una doppia caratteristica: è tempo di preparazione alla solennità del Natale, in cui si ricorda la prima venuta del Figlio di Dio fra gli uomini, e contemporaneamente è il tempo in cui, attraverso tale ricordo, lo spirito viene guidato all'attesa della seconda venuta del Cristo alla fine dei tempi.

La proposta della 'Veglia di Avvento' cittadina è l'occasione per::

  • mettersi in ascolto in modo personale
  • incontrare e condividere riflessioni con tutta la comunità cittadina, in modo semplice e diretto.
  • sottolineare con un momento di preghiera questo tempo di attesa dell'incontro con il Signore Gesù

Vi aspettiamo

 
Altri articoli...
Nonostante l'attenta revisione dei contributi pubblicati, ecclesiaracalmuto.it non è responsabile di ciò che è presente nei documenti e di cui si assume la responsabilità ciascun autore. Chiunque dovesse trovare eventuali inesattezze è pregato di segnalarlo allo Staff. Questo sito è stato realizzato nel rispetto delle leggi sul copyright per cui chiunque dovesse riscontrare la presenza di materiale proprio o si dovesse ritrovare fotografato, lo comunichi e, qualora lo desiderasse, provvederemo a rimuoverlo immediatamente. Grazie.