Lettera pastorale giugno 2010

“Chi mangia il mio Corpo e beve il mio Sangue rimane in me ed io  in Lui”. lettera_pastorale
(Giovanni 6,56)

Carissimi,
la festa del “Corpus Domini” ci ricorda che la vita è fatta essenzialmente di relazioni che creano comunione.  La comunità  famiglia, la comunità civile, la comunità ecclesiale senza la COMUNIONE, fatta di intesa, di comprensione e di perdono non può generare AMORE.

Sappiamo che esiste l’insidia del diavolo, che vuole la divisione.

Però abbiamo sempre la possibilità di essere vittoriosi se attingiamo a Gesù Eucaristia, che è la sorgente della comunione.

Programma e Appuntamenti

 
Nonostante l'attenta revisione dei contributi pubblicati, ecclesiaracalmuto.it non è responsabile di ciò che è presente nei documenti e di cui si assume la responsabilità ciascun autore. Chiunque dovesse trovare eventuali inesattezze è pregato di segnalarlo allo Staff. Questo sito è stato realizzato nel rispetto delle leggi sul copyright per cui chiunque dovesse riscontrare la presenza di materiale proprio o si dovesse ritrovare fotografato, lo comunichi e, qualora lo desiderasse, provvederemo a rimuoverlo immediatamente. Grazie.