Lettera pastorale giugno 2011

Lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza. Rm 8, 26

Se non mangiate la carne del Figlio dell'uomo e non bevete il suo sangue, non avrete in voi la vita. Gv 6,53

Spirito_Santo Carissimi, Cosa Gesù poteva fare di più per noi?

Cosa darci oltre?

È per noi lo Spirito, Dono del Risorto, Il Consolatore, Luce nelle nostre “notti”, Forza nella prova, Certezza nel dubbio.

È per noi l’Eucaristia, Corpo spezzato e Sangue versato, Dio tra noi, Cibo che sostiene nel cammino, Amore donato, Pegno di Resurrezione.

Doni grandissimi da accogliere nella fede, con gratitudine operosa, in adorazione davanti al Mistero!

I vostri sacerdoti

Appuntamenti

Sabato 11 Giugno Solenne Veglia di Pentecoste
ore 20:30 Partenze da S. Anna, Madonna della Rocca, Madonna del Carmelo per il Centro Padre Arrigo.
ore 21:00 Inizio della Veglia
Giovedì 30 Giugno Ricorrenza liturgica del Corpo e Sangue di Cristo
ore 21:00 Villa comunale - Veglia Eucaristica ai piedi della statua di S. Pio
Domenica 26 Giugno Solennità del Corpo e Sangue di Cristo
ore 18:30 Chiesa Madre Santa Messa a seguire la Processione Eucaristica
Nelle altre Chiese non c'è la Messa pomeridiana
Ottava del Corpo e Sangue di Cristo
ore 19:00 S. Messa e Processione Eucaristica col seguente calendario
Martedì 28 Giugno Contrada Stazione
Mercoledì 29 Giugno Piazza fontana
Giovedì 30 Giugno Case Popolari Viale falcone e Borsellino - Contrada Montagna
Venerdì 1 Luglio Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù
Largo Lauricella - Matrice
 
Nonostante l'attenta revisione dei contributi pubblicati, ecclesiaracalmuto.it non è responsabile di ciò che è presente nei documenti e di cui si assume la responsabilità ciascun autore. Chiunque dovesse trovare eventuali inesattezze è pregato di segnalarlo allo Staff. Questo sito è stato realizzato nel rispetto delle leggi sul copyright per cui chiunque dovesse riscontrare la presenza di materiale proprio o si dovesse ritrovare fotografato, lo comunichi e, qualora lo desiderasse, provvederemo a rimuoverlo immediatamente. Grazie.