Maria S.S. del Monte

La Domenica del Monte 2011

Una vera Domenica di Festa di emozioni e di celebrazioni. Molto sentita la Festa nel nostro paese, ne danno testimonianze le immagini che riportiamo nella fotogallery.

Partecipata la Solenne celebrazione Eucaristica, delle ore 12.00 di Domenica. Presieduta dall’Arc. Don Diego Martorana, che durante l’omelia si è rivolto all’assemblea con le parole che di seguito riportiamo.

domenica_monte1 Racalmuto oggi è chiamato a fare festa, una festa che ha radici profonde nel passato, un passato a livello religioso, fondato su una tradizione che può essere anche leggendaria, ma che certamente ha segnato la vita di un paese L’altro ieri ho avuto tra le mani il libro ristampato, del P. Ventura Caruselli, un frate francescano che venne a predicare a Racalmuto nel mese di maggio di circa 150 anni fa e volle mettere in versi questa storia. Ecco cosa scrive nella sua introduzione parlando di Racalmuto. “”E’ uno dei più bei e floridi paesi dell’Isola nostra… Le sue vedute sono pittoresche, le sue terre fertilissime….. tu le vedrai ondeggiare di bionde spighe se la percorrerai in luglio, ma non è questo il suo particolar vanto. Questa terra che sembra infeconda partorisce dal suo seno inesauribili tesori….””. Ma come è oggi Racalmuto? Non c’è più un’economia florida, non ci sono più le miniere di zolfo, nella miniera di sale i racalmutesi impiegati sono la minoranza, c’è disoccupazione negli ultimi anno ci sono stati fatti di cronaca, che negativamente ci hanno dato notorietà, ma nonostante questi eventi è ancora un paese sano.

domenica_monte2 Però l’elemento che resta stabile nella storia di Racalmuto è la statua della Madonna del Monte che al dire del P. Ventura Caruselli: “”Il più bello dei monumenti, la più gloriosa delle memorie di cui va superba Racalmuto è l’augusto Simulacro della Vergine, che s’adora sotto il titolo di Maria del Monte. Il Simulacro è inciso in marmo bianco col Bambino sul sinistro braccio. La precisione con cui sono tirati tutti i lineamenti del volto, la proporzione in tutte le membra, la precisione in tutte le parti non lasciano nulla a desiderare… Quando per la prima volta ci toccò la beata sorte di vagheggiarlo da vicino, l’anima nostra s’intese cosiffattamente rapire da un’estasi soave di santa dolcezza, che non sapevamo dipartirci dal santo altare, né ci siamo allontanati senza in sensibile amarezza. D’allora Maria del Monte divenne la più soave delle nostre dolcezze….”” Una statua ritrovata in Africa in Libia. A noi non interessa la Statua, ma colei che ci rappresenta “La Bedda Matri” la bellezza per eccellenza. La bellezza sempre affascina, purtroppo a volte ci soffermiamo all’apparenza, al corpo. Il culto del corpo sta prendendo il sopravvento sul culto dello spirito. La vera bellezza sta nella capacità di relazioni. Relazioni stabili con Dio, nella famiglia, relazioni costruttive nella politica, relazioni improntate alla solidarietà con le persone disagiate. Allora dall’Africa dalla Libia venne una statua e si fermò a Racalmuto. Oggi dall’Africa non viene una statua fatta di marmo, ma delle persone che sono figli di Dio, figli spirituali della Madonna, si vogliono fermare qui ma non sempre sono accolti. Fare festa allora significa aprire il nostro cuore a Dio ai fratelli a tutto cio che è puro, bello, amabile. Solo così potremmo dire “BEDDA MATRI” – “BEDDI FIGLI”.

Accolti in Chiesa, dal Rettore don Luigi Mattina, tutti i fedeli che hanno portato il doni alla Vergine del Monte.

Apri la fotogallery per vedere le foto della Domenica.

domenica_monte3

 

 
Nonostante l'attenta revisione dei contributi pubblicati, ecclesiaracalmuto.it non è responsabile di ciò che è presente nei documenti e di cui si assume la responsabilità ciascun autore. Chiunque dovesse trovare eventuali inesattezze è pregato di segnalarlo allo Staff. Questo sito è stato realizzato nel rispetto delle leggi sul copyright per cui chiunque dovesse riscontrare la presenza di materiale proprio o si dovesse ritrovare fotografato, lo comunichi e, qualora lo desiderasse, provvederemo a rimuoverlo immediatamente. Grazie.