Lettera pastorale febbraio 2012

"Convertiti dall'Amore misericordioso di Dio"

Deposto tutto ciò che è di peso ed il peccato che ci assedia, corriamo … tenendo lo sguardo fisso su Gesu” (Eb 12,12)

quaresima2012 Carissimi,

Dio è un grande guastafeste, perché le sue vie non sono le nostre vie.

Però, se uno gli dice di “Sì” Egli porta molto lontano, anche a piccoli passi.

Chi vive in autenticità la propria vocazione può darne testimonianza.

La Grazia del Signore non può dare frutti quando trova cuori induriti dalla negligenza, dall’odio, occupati dalle cose vane che intasano la vita di oggi.

Solo l’incontro vero con Gesù ricostruisce l’uomo!

Indossiamo dunque le armi della luce!” (Rm 13,13)

 

I vostri sacerdoti

 

“Se non ami il fratello che vedi, certo non puoi amare Dio che non si vede.” (1Gv 4,20)

Amare significa sapere di essere responsabile dei fratelli, sentirsi mandato a ciascuno di loro.

Penitenza, elemosina, digiuno, che caratterizzano la Quaresima, hanno valore solo se ti conducono ad amare di più Dio e in Lui tutti, specie quelli più in difficoltà.

Lasciatevi riconciliare con Cristo. (2Cor 5,20)

Durante la Quaresima accostati al Sacramento della Confessione” Non perdere quest’occasione preziosa vincendo tutte le resistenze!

 
Nonostante l'attenta revisione dei contributi pubblicati, ecclesiaracalmuto.it non è responsabile di ciò che è presente nei documenti e di cui si assume la responsabilità ciascun autore. Chiunque dovesse trovare eventuali inesattezze è pregato di segnalarlo allo Staff. Questo sito è stato realizzato nel rispetto delle leggi sul copyright per cui chiunque dovesse riscontrare la presenza di materiale proprio o si dovesse ritrovare fotografato, lo comunichi e, qualora lo desiderasse, provvederemo a rimuoverlo immediatamente. Grazie.